x

14 nov 2018 14:37:19 GTM 0

  sottoscrivi rss news RSS

» News » Nuoto: Successo italiano in Portogallo

News: Nuoto: Successo italiano in Portogallo

NUOTO: SUCCESSO ITALIANO IN PORTOGALLO AGLI EUROPEI

SEI MEDAGLIE PER ROBERTO BACIOCCHI

 


 

Successo italiano ai Campionati Europei di Nuoto tenutisi a Coimbra, Portogallo, dal 15 al 21 novembre: sei medaglie per Roberto Baciocchi

Il ventisettenne perugino con sindrome di Down, ha riportato 6 vittorie in 6 gare, guadagnandosi ben 4 medaglie d’oro (nei 50 m. rana, nei 100 m. rana, nella staffetta 4x50 m. mista e nella staffetta 4x100 m. mista), 1 medaglia d’argento (nei 100 m. misti) e 1 medaglia di bronzo (nei 50 m. farfalla). Questa è l’ultima di una lunga serie di vittorie dell’atleta perugino, che da due anni, fa parte della squadra nazionale italiana del CIP (Comitato Italiano Paralimpico), dopo i recenti Campionati Nazionali Italiani tenutisi a Pugnochiuso, Foggia, dal 15 al 18 giugno scorso, dove aveva trionfato con 3 medaglie d’oro. Ai Campionati Mondiali tenutisi a Taiwan nell’ottobre 2010 ottiene 2 medaglie di bronzo e un quarto posto, partecipa ai vari Campionati Nazionali e ai Campionati Europei tenutisi a Roma nel 2006 ottiene un oro e un bronzo.

Frequentatore delle piscine fin da piccolissimo, nel corso degli anni ha continuato ad allenarsi costantemente con grande impegno e ottimi risultati. Dotato di grande potenza fisica, grinta e determinazione, entusiasmo e simpatia, voglia di vincere ma anche forte affetto verso i rivali, Roberto ha raggiunto questi grandi traguardi grazie all’ottima preparazione tecnica del suo allenatore Claudio Coletti della Polisportiva Disabili Foligno.

Roberto infatti, pur vivendo a Perugia, dal 2002 si allena con la società folignate.

La trasferta in Portogallo è stata entusiasmante, soprattutto per gli ottimi tempi ottenuti dall’atleta, che lo hanno portato ad essere solo ad 8 secondi di distanza dal record mondiale nei 100 m. misti.

“La Polisportiva Disabili Foligno” esce da questi Campionati veramente entusiasta. Posso dire –è il commento del Presidente Massimo Catarinucci che insieme al tecnico Coletti ha seguito Roberto in Portogallo- che in questi trenta anni di attività così in alto non eravamo mai arrivati. Devo ringraziare in primis l’allenatore per la grande professionalità dimostrata, la famiglia, per la costanza nello stare vicino a Roberto, sostenendolo e facendo grandi sacrifici, ma soprattutto voglio ringraziare Roberto per i suoi sforzi e il duro lavoro, allenandosi 4 volte a settimana per 3 ore al giorno. Insieme a Roberto –continua il Presidente- ho vissuto a Coimbra una emozione grandissima; al di là delle medaglie (che non guastano!) ho rivisto in lui tutta la mia esperienza, sia di atleta che di dirigente.

La gioia di Roberto è stata infinita; determinato e concentrato, in ogni gara ha voluto dare il meglio di sé. Si è visto sfuggire la medaglia d’oro nei 100 m. misti per soli 26 centesimi di secondo, ma ha dato comunque tutto fino all’ultimo.”

Il suo allenatore commenta così le buone prestazioni dell’atleta nelle 4 gare individuali: ” Roberto ha migliorato nettamente tutti i suoi tempi, ma ha ancora grandi potenzialità da spendere, perfezionando sia la tecnica natatoria che quella di virata. Per questo motivo l’attende quindi un anno di intensi allenamenti e grandi sacrifici, in vista dei prossimi Campionati Mondiali che si terranno a Loano, Genova, nell’ottobre 2012.”

“In vista di questo importantissimo impegno mondiale – conclude il Presidente - la Polisportiva Disabili Foligno attiverà sicuramente tutte le sue risorse per mettere l’atleta nelle condizioni di allenarsi nel migliore dei modi”.

Un GRAZIE a Roberto, atleta speciale, che continua a regalarci grandissime emozioni e che ogni giorno ci fa capire come la diversità in realtà altro non sia che una “bellissima e speciale……..normalità”.

Leggi tutto... Postato da root. (voti: 1615| Commenti: 0 | Visite: 2370) Commenta - Vota


 
Realizzato con base Openasp 2.0 - GPL License - homepage
valid xhtml valid xhtml